Marmomacc, a Verona dal 30 settembre

«Il Marmomacc è una grande occasione per l’Italia, per consolidare concretamente ciò che già è: design, cultura e tradizione capaci di ritrovare mondi che sembravano avere un destino completamente diverso e invece il marmo resiste ed è per sempre». A parlare all’Ansa è Ettore Riello, presidente di Veronafiere, in occasione della conferenza stampa per lanciare il più grande evento fieristico riguardante il marmo che dal 30 settembre al 3 ottobre vedrà l’Italia protagonista a Verona tra espositori e operatori del settore che si danno appuntamento per la 50a edizione. Marmomacc è la manifestazione leader mondiale per l’industria del settore litico e ne rappresenta l’intera filiera, dai prodotti grezzi ai semilavorati e finiti, dai macchinari e le tecnologie per la lavorazione alle possibili applicazioni della pietra nell’architettura e nel design. Appuntamento internazionale fondamentale per tutti i comparti del settore, piattaforma autorevole dove il business incontra l’aggiornamento professionale, Marmomacc è il luogo ideale in cui la qualità e la completezza dell’offerta espositiva si coniugano con il più evoluto know how nella lavorazione della pietra naturale. In occasione del suo 50° anniversario, Marmomacc – in collaborazione con il Ministero per lo Sviluppo Economico, l’Italian Trade Agency e Confindustria Marmomacchine – realizzerà un grande progetto a sostegno del Made in Italy nel settore lapideo. Il progetto si svilupperà secondo importanti direttrici, tra cui: “The Italian Stone Theatre”, un padiglione interamente dedicato alle tecnologie e alla sperimentazione litica Made in Italy; una forte e qualificata attività di incoming di buyer e architetti da tutto il mondo; il “International Stone Summit”, il primo summit internazionale delle principali associazioni mondiali del marmo.

Related Posts
#contact-form-5d80676ccec3c .text-input, #contact-form-5d80676ccec3c .mk-textarea, #contact-form-5d80676ccec3c .mk-button{ border-color:#fff; } #contact-form-5d80676ccec3c .text-input, #contact-form-5d80676ccec3c .mk-textarea{ color:#fff; } #contact-form-5d80676ccec3c .text-input::-webkit-input-placeholder, #contact-form-5d80676ccec3c .mk-textarea::-webkit-input-placeholder, #contact-form-5d80676ccec3c .text-input:-moz-placeholder, #contact-form-5d80676ccec3c .mk-textarea:-moz-placeholder, #contact-form-5d80676ccec3c .text-input::-moz-placeholder, #contact-form-5d80676ccec3c .mk-textarea::-moz-placeholder, #contact-form-5d80676ccec3c .text-input:-ms-input-placeholder, #contact-form-5d80676ccec3c .mk-textarea:-ms-input-placeholder{ color:#fff; } #contact-form-5d80676ccec3c .mk-button{ color:#fff !important; } #contact-form-5d80676ccec3c .mk-button:hover{ background-color:#fff; color:#333 !important; } #contact-form-5d80676ccec3c .captcha-change-image { color:#fff; }